I migliori 5 talenti da tenere d’occhio durante il BLAST.tv Paris Major

Mentre il BLAST.tv Paris Major sta per iniziare, vorrei parlare non solo di Into The Breach e 9INE, che sono riusciti sorprendentemente a raggiungere la Legends Stage, ma anche di giovani giocatori da non sottovalutare.

Il Paris Major sarà ricco di talentuosi giocatori di cui potreste non aver sentito parlare se seguite solo la scena di livello 1.

ESL

Mohammad “BOROS” Malhas

Potreste aver sentito parlare di Boros se avete guardato One-Punch Man… comunque, non importa. BOROS è un rifler giordano di 19 anni. Ha fatto il suo debutto professionale in CS:GO all’inizio del 2020.

Un anno e mezzo dopo, Endpoint ha reclutato Malhas da NASR eSports e il suo percorso è iniziato. Con Endpoint, ha partecipato al PGL Antwerp Major European RMR, ma l’organizzazione britannica non è riuscita a qualificarsi per il Major di Anversa. Pochi mesi dopo, si è unito a Monte e ora parteciperà al suo primo evento Major di Counter-Strike.

PGL

La formazione attuale di Monte ha dominato la scena di livello 2 nel 2023 finora. Monte ha vinto cinque eventi online e ha ottenuto un secondo posto. Per quanto riguarda BOROS, non mentirò: ho la sensazione che per lui in particolare, avere un eccellente allenatore come Serhij “LMBT” Bezhanov e un giocatore con esperienza di livello 1 (Viktor “sdy” Orudzev) aiuti molto.

Il giordano ha un potenziale incredibile ed è ancora lontano, molto lontano dal suo massimo, ma BOROS si è già messo in luce di recente.

Se continua a svilupparsi, una chiamata da una squadra di livello 1 non tarderà a arrivare.

Cai “CYPHER” Watson

Into The Breach cercherà di realizzare il sogno del CS britannico a Parigi e CYPHER è un giovane talentuoso britannico che brillerà lì, ne sono certo. Nonostante un rating 2.0 di 1.02 non eccezionale negli ultimi tre mesi, ho la sensazione che Watson faccia molto lavoro e abbia un impatto significativo su alcune mappe, in particolare Vertigo, la mappa chiave del mappool di ITB.

Menzionerei le sue decisioni prese e la sua posizione sulla mappa nel corso del gioco come aspetti su cui ha ancora margine di miglioramento, ma queste cose sono già a un livello decente per CYPHER.

Ma ho anche la sensazione che CYPHER non sia al 100% a suo agio nel modo in cui ha giocato con ITB fino ad ora. Se la squadra riesce a migliorare questo aspetto, CYPHER progredirà rapidamente.

ITB potrebbe diventare una scelta “sorprendente” per le fasi delle Legends.

Damjan “kyxsan” Stoilkovski

Alcuni potrebbero non considerare kyxsan un vero “talento” perché ha già 22 anni, ma… Apeks è la sua prima squadra a questo livello di gioco e ambizione. Considerando che è IGL, Damjan merita sicuramente un po’ di attenzione.

Attualmente non abbiamo molti giovani IGL talentuosi sulla scena e kyxsan si è davvero dimostrato in questi ultimi mesi con Apeks.

Apeks IG

Sì, a volte il gioco di Apeks sembra troppo caotico; sì, kyxsan ha ancora bisogno di acquisire esperienza, ma è comunque impressionante che possa performare in una squadra internazionale di alto livello.

Evgeniy “r3salt” Frolov

r3salt è un rifler di 18 anni per FORZE e la sua mira è precisa. Questo è ciò che dovete sapere su di lui. In effetti, r3salt fa parte della nuova generazione di giocatori di Counter-Strike, che sono già talentuosi ma ancora lontani dal raggiungere il loro massimo. Ho la sensazione che, con la giusta guida, r3salt si svilupperà per diventare un giocatore di livello 1 stabile tra uno o due anni.

Kamil “siuhy” Szkaradek

Vorrei concludere l’articolo presentando qualcuno che onestamente non ha bisogno di presentazioni. Prima di unirsi a GamerLegion, l’IGL polacco ha vinto 4 stagioni della WePlay Academy League. E ora è riuscito a qualificarsi con GL per due Major di fila.

siuhy è uno degli IGL più promettenti della giovane generazione e non è come kyxsan: siuhy ha già molta esperienza, inclusi i tornei LAN.
Per ora, siuhy sembra essere il più forte tra i giovani IGL, ed è una ragione per seguire il gioco di GamerLegion.